TESTATA SITO
   
  Questo è il mio fucile. Ce ne sono tanti come lui, ma questo è il mio. Il mio fucile è il mio migliore amico, è la mia vita. Io debbo dominarlo come domino la mia vita. Senza di me il mio fucile non è niente; senza il mio fucile io sono niente. Debbo saper colpire il bersaglio, debbo sparare meglio del mio nemico che cerca di ammazzare me, debbo sparare io prima che lui spari (a) me e lo farò. Al cospetto di Dio giuro su questo credo. Il mio fucile e me stesso siamo i difensori della patria, siamo i dominatori dei nostri nemici, siamo i salvatori della nostra vita e così sia, finché non ci sarà più nemico ma solo pace. Amen. ["Preghiera" dei marines] GLOCK 17
 

Senza arrivare agli "estremi" della " Preghiera dei Marines" è innegabile che il nostro attrezzo di lavoro è un'arma, e come tale sarebbe il caso di imparare a conoscerla ed usarla al meglio in piena sicurezza per noi e per gli altri.

Le idee per sviluppare tale argomento e questa pagina sono tante, quindi abbiate pazienza.
Aldo D.S.

 
     
SI.N.A.L.V.ROMA | SI.N.A.L.V.MILANO | SI.N.A.L.V.TORINO | SI.N.A.L.V.RIMINI | SI.N.A.L.V.VENEZIA | SI.N.A.L.V.GENOVA | SI.N.A.L.V.NAPOLI | SI.N.A.L.V.PALERMO | SI.N.A.L.V.COMO
TORNA ALLA HOME PAGE